Prosciutto spagnolo: prelibatezza iberica

Il prosciutto spagnolo è uno dei più conosciuti al mondo, è un prodotto della gastronomia della penisola iberica che è molto apprezzato per la sua squisita bontà.

Il suino spagnolo viene allevato in modo particolare ed è per questo che è molto pregiato e noto nel mondo.

Viene allevato nella zona sud-est della Spagna ed i maiali si nutrono esclusivamente di ghiande ed è proprio per questo che è ritenuto uno dei più preziosi tesori da assaporare.

Il  prosciutto spagnolo più caro viene denominato pata negra, questi animali sono allevati allo stato brado e si nutrono di ghiande e cereali selezionati appositamente per ottenere una carne particolarmente squisita.

Questa tipologia di prosciutto spagnolo si ricava dalle cosce posteriori del suino iberico e si trova principalmente nelle zone di montagna spagnole, in particolare nella regione chiamata Estremadura.

Infatti questa area è ricca di boschi e di vegetazione e di ghiande che costituiscono l’alimento base dei maiali, che rendono la carne eccezionalmente gustosa.

Viene chiamato in questo modo per la caratteristica unghia nera dello zoccolo.

Le ghiande di cui si nutrono questi maiali che producono il miglior prosciutto spagnolo sono ricche di acido oleico, come le olive e l’olio extra vergine di oliva.

L’acido oleico si riverserà poi nel grasso del prosciutto spagnolo che diventerà grazie a questo un grasso vegetale, che non influisce negativamente sul colesterolo.

A livello di gusto ovviamente il risultato è sublime con la conseguente caratteristica che il grasso si scioglie lentamente in bocca.

Per essere così buono il prosciutto spagnolo segue delle regole ben precise, ad esempio il peso dei maiali deve essere obbligatoriamente di 160 chili e per essere sicuri che ogni maiale mangi la quantità di cibo richiesto, circa 7 kg di ghiande al giorno, è vietato allevare più di due maiali per ettaro.

La stagionatura segue tante differenti fasi e viene costantemente monitorata dagli esperti della qualità.

Dopo ben 5 anni abbiamo questo buonissimo e caro prosciutto spagnolo, a cui è impossibile resistere.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *