Dimagrire mangiando cioccolato: è tutto vero!

Una ricca colazione a base di cioccolato aiuta a ritrovare il buonumore e a ridurre il girovita.

Una bella porzione di torta al cioccolato per perdere peso! No, non è una cosa senza senso!

Un recente studio ha dimostrato come mangiare cioccolato a colazione aiuti l’organismo sotto molteplici aspetti. Una ricca colazione ad alto contenuto calorico non solo aiuta a prevenire il diabete, ma allontana i problemi cardiovascolari. Quindi, quando vi sentite giù, magari a causa di quel rotolino di troppo nella zona girovita, mangiate cioccolato a colazione: il sorriso tornerà all’istante e, allo stesso tempo, darete il via ad una speciale azione dimagrante.

Sembra di vivere nel paese dei balocchi, sembra vera utopia, ma è una reale ricerca condotta dai ricercatori dell’Università di Tel-Aviv.

Il cioccolato a colazione fa dimagrire: una notizia che sicuramente renderà felice chi venera questo dolce alimento quasi come una divinità.

Ma, come è possibile che un alimento così calorico, se mangiato a colazione, non faccia ingrassare? Come spiegato dai ricercatori, il metabolismo varia a seconda della parte della giornata, o meglio della specifica ora. E con questo? Secondo lo studio in questione, chi fa una ricca colazione perde peso in maniera più veloce e semplice rispetto a chi, invece, ama mangiare tanto la sera.

cioccolato fondente fa dimagrire

Ricca colazione a base di cioccolato: quanti benefici per l’organismo

Fare una colazione abbondante porta ad un generale abbassamento dei livelli di insulina nell’organismo per tutto l’arco della giornata, allontanando così il pericolo del manifestarsi di molteplici malattie.

Chiarito il concetto che la colazione abbondante presenta molteplici positività, è necessario capire cosa mangiare!

Circa novanta donne sono state suddivise in due grandi gruppi, ai quali è stato fatto seguire un regime alimentare apparentemente identico, dove a cambiare erano solo le assunzioni caloriche.

Le donne che facevano parte del gruppo delle “abbondanti colazioni” (cioccolato, biscotti, succhi, latte, ecc.), al termine del periodo previsto, non solo si sentivano meglio, ma hanno addirittura perso circa 8 Kg. Un bel risultato per chi non ha rinunciato, almeno a colazione, alla dolce bontà della torta al cioccolato.

Invece, nell’altro gruppo, dove la cena era il pasto più desiderato, poiché più abbondante, si è verificato tutto il contrario: aumento dei valori di zucchero nel sangue e nessuna perdita di peso, con conseguente rallentamento del metabolismo.

Quindi, mangiare bene non significa eliminare dolci e altri cibi dal proprio regime alimentare, ma significa “mangiare con la testa”: quantità giuste al momento giusto, senza rinunciare a niente.

Anche la torta al cioccolato può far dimagrire se mangiata all’ora esatta!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *